Presentazione pubblica del libro “Lo specchio d’acqua” di Nicola Mianulli

Quando:
15 Aprile 2019@18:00–19:45 Europe/Rome Fuso orario
2019-04-15T18:00:00+02:00
2019-04-15T19:45:00+02:00
Dove:
Libreria Ubik-Como
Piazza San Fedele 32
22100 Como
Costo:
Gratuito

Nicola Mianulli, autore del romanzo “Lo specchio d’acqua”, accompagnato dal prof. Davide Frigerio e dall’attrice Cristina Quarti, dialogherà insieme con i lettori per condurli a comprendere meglio le profonde dinamiche psichiche del narcisismo patologico e della dipendenza affettiva.
Ogni domanda, anche la più impertinente, sarà ben accetta.

Libreria Ubik, piazza san Fedele, 32 – 22100 Como
Lunedi 15 aprile 2019, ore 18
Ingresso libero

La storia, che si dipana in uno psicodramma incalzante, cui fanno da sfondo le sponde del Lago di Como (il più famoso “specchio d’acqua” del mondo), è riassunta nella quarta di copertina: “Nathan, professore universitario, carismatico e uomo tutto d’un pezzo, mente elegante e cuore misericordioso, sensibile oltre misura. Martina, sua moglie, bellissima e molto più giovane, è una donna determinata ma, insieme, affettuosa. Li lega un amore purissimo, rispettoso e discreto, apparentemente perfetto. Fino a quando, a mandare in frantumi un tale idillio, non giunge un antico amico del professore, per il quale egli conservava immutata una patologica dipendenza affettiva. Un demonio narcisista, dal volto angelico e dal corpo statuario, sconvolgerà le loro esistenze e nulla sarà più come prima. Egli vi si insinuerà con il suo sistema manipolatorio di valori, intriso di nichilismo, violenza, ricatti affettivi e perversione inaudita, fino a sfiorare i limiti dell’assurdo e dell’inverosimile. Chi riporterà la razionalità nella vita di Nathan e Martina per i quali, nell’oscillazione tra le nevrosi e le psicosi noir di un intricato mental thriller, la follia aveva assunto il volto di un’insospettabile quotidiana normalità? Lo specchio d’acqua è un romanzo psicologico che ci offre un dipanarsi inaspettato di eventi. Un libro forte, prepotente che rapisce la mente, interpella, coinvolge e sconvolge ogni fibra dell’essere in ogni suo più intimo tormento. “Conosci te stesso” è la sapienza antica e sempre moderna che, dai secoli e per i millenni, non solo è la risposta. Più spesso – come, tra le sue righe, quest’opera ci accompagna a riflettere – dovrebbe essere, innanzitutto, la domanda.”

Biografia di Nicola Mianulli
Nicola Mianulli è nato a Como nel 1972. Ha conseguito la laurea in scienze politiche presso l’Università degli Studi di Milano, discutendo una tesi in filosofia politica. Successivamente, ha ottenuto l’abilitazione all’insegnamento con una dissertazione in scienza delle finanze. Attualmente, insegna discipline giuridiche ed economiche presso un istituto tecnico della città di Como. Per molti anni ha esercitato anche la libera professione in veste di formatore aziendale e consulente direzionale. Ama cantare e suonare l’organo. Adora lasciarsi appassionare dalla fotografia ritrattistica, dalla quale ha appreso l’attenzione scrupolosa per il dettaglio. Si dedica, di tanto in tanto, al restauro di mobili antichi e si interessa, inoltre, di botanica e di giardinaggio. Quando non è impegnato in lunghe escursioni in montagna, anche la lettura di romanzi occupa piacevolmente molta parte del suo tempo libero.
Il 30 ottobre 2018, per Albatros Editore, ha pubblicato il suo primo romanzo “Lo specchio d’acqua”, un thriller psicologico che oscilla tra le nevrosi e le psicosi del narcisismo patologico e della dipendenza affettiva.
Da dicembre 2018 è anche redattore di Como For You, curando le recensioni editoriali ed occupandosi anche della produzione di reportage fotografici.