Bioshock Trilogy Pack

Era un fine agosto, come tanti, dell’ormai lontano 2007 quando 2K Boston annuncia l’uscita di Bioshock per Microsoft e XBox 360. Un titolo che avrebbe sicuramente fatto parlare a lungo di sé.
Solo un anno dopo, nell’ottobre 2008, Bioshock approda anche su PlayStation 3, grazie al lavoro di 2K Australia, 2K Marin e Digital Extremes.

Il secondo capitolo della trilogia vede la luce solo nel febbraio 2010, mentre il terzo è datato 2012.
La trama del gioco vi vede nei panni di Jack, un sopravvissuto ad un incredibile disastro aereo nei pressi di un faro, inspiegabilmente sospeso dalla terra ferma. In realtà, altro non è che l’ingresso a Rapture, una città sottomarina dove sono confinate tutte le menti illuminate e le personalità di rilievo, lontano dalle catene della politica e della censura.

Fin dai primi istanti di gioco, avrete a che fare con personaggi mutanti, parecchio ostili, che cercheranno con ogni mezzo di farvi le scarpe.

Dittatore di questo strano mondo sottomarino è Andrew Ryan che cercherà, in tutti i modi, di eliminarvi per impedirvi di rivelare le stranezze del luogo.

Ad aiutarvi in questa missione troverete, fin dall’inizio, uno strano personaggio di nome Atlas che, in cambio di aiuto nel salvare la sua famiglia, vi promette di aiutarvi ad uscire vivi dalla città ed eliminare Ryan.

Come se non bastasse, però, oltre ai ricombinanti, dovrete difendervi anche da enormi Big Daddy, giganteschi mostri, intenti a prendersi cura di bambine che sono accudite dalla dottoressa Tanenbaum, un’aiutante del dottor Mengele, ai tempi dei campi di concentramento.
Bioshock, dunque, è una trilogia che saprà appassionarvi fin da subito e vi terrà attaccati allo schermo per molte e molte ore.

Dato che il gioco è da parecchio tempo sul mercato, non avrete difficoltà a portarlo a casa a prezzi modici, garantendovi tanto divertimento, grazie alla sua storia mozzafiato.